Salta al contenuto principale

Massimo Agovino (ex Potenza)
nuovo allenatore della Cavese

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi
LA Pro Cavese (l'anno scorso nel girone calabro-siculo di Seire D) comunica di aver raggiunto l'accordo con l'allenatore campano Massimo Agovino, al quale viene affidata la responsabilità tecnica della Prima squadra per la stagione 2013/2014.
Nato a Sant’Anastasia nel 1967, mister Agovino, volto già noto ai tifosi metelliani, ha iniziato la sua carriera di tecnico nel 2000, maturando numerose esperienze con diverse squadre quali Sangiuseppese, Sorrento, Cavese, Nuovo Terzigno, Savoia, Agnonese, Atletico Trivento e nell'ultima stagione, per un breve e sfortunato periodo, Città di Potenza (girone H).   Massimo Agovino sarà presentato ufficialmente la prossima settimana nel corso di una conferenza stampa. 
Nella nuova avventura potrebbe seguirlo uno dei compagni di viaggio della parentesi lucana, il preparatore atletico prof. Andrea Santarsiero  di cui Agovino ha avuto modo di apprezzare la professionalità e la competenza nonostante i risultati conseguiti nel capoluogo lucano non siano stati dei migliori.
Agovino, zemaniano convinto nella sua declinazione del 4-3-3, era stato accostato nelle scorse settimane anche alla panchina del Gladiator di Somma Vesuviana.
SARA' l'ex allenatore del Potenza Massimo Agovino a guidare la Cavese nella prossima stagione. L'ufficialità è arrivata tramite una nota dell'ufficio stampa della società campana. Nato a Sant’Anastasia nel 1967, Agovino ha iniziato la sua carriera di tecnico nel 2000, maturando numerose esperienze alla guida di Sangiuseppese, Sorrento, Cavese, Terzigno, Savoia, Agnonese, Atletico Trivento e nell'ultima stagione, per un breve e sfortunato periodo, Città di Potenza (girone H).   Massimo Agovino sarà presentato ufficialmente la prossima settimana ai tifosi e alla stampa di Cava. Nella nuova avventura potrebbe seguirlo uno dei compagni di viaggio della parentesi lucana, il preparatore atletico prof. Andrea Santarsiero di cui Agovino ha avuto modo di apprezzare la professionalità e la competenza nonostante i risultati conseguiti nel capoluogo lucano non siano stati dei migliori. Agovino, zemaniano convinto nella sua declinazione del 4-3-3, era stato accostato nelle scorse settimane anche alla panchina del Gladiator di Somma Vesuviana.
Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?