Salta al contenuto principale

Dino Bitetto confermato
sulla panchina del Melfi

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

L'UFFICIALITA' è arrivata dalle parole del direttore generale gialloverde Pierpaolo Castaldi. Sulla panchina del Melfi per la stagione 2013-'14 siederà ancora Dino Bitetto, reduce da due brillanti salvezze conquistate con squadre dall'età media giovanissima che hanno sempre rappresentato più che degnamente la Basilicata nel calcio professionistico. Barese classe 1959, Bitetto è arrivato al Melfi nel marzo 2012 subentrando a Paolo Rodolfi e portando quella squadra a mantenere il suo posto in Seconda Divisione senza passare dai play-out. Stesso risultato nell'ultima annata, che ha visto Bitetto protagonista sin dal ritiro estivo. In avvio del girone di ritorno il Melfi ha cambiato marcia conquistando i punti necessari per mettersi sostanzialmente al riparo dai guai, nonostante la  festa per la permanenza matematica sia stata possibile solo all'ultima giornata contro il Campobasso. Il compito di Bitetto sarà più difficile per il campionato che verrà, quello di transizione verso la Lega Pro unica, ma il Melfi ha scelto nuovamente di affidarsi a un tecnico capace di farsi apprezzare dentro e fuori dal campo, per la sua serietà e per l'abnegazione nel lavoro. 

Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?