Salta al contenuto principale

Occhinegro vuole il Potenza
è l'attuale presidente del Massafra

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

SFUMA pian piano il mistero sul gruppo di imprenditori che sta per affiancare Antonello Grignetti alla guida del Potenza. E’ stato avvistato ieri in città l’attuale presidente del Massafra (Eccellenza pugliese) Gianni Occhinegro. E’ responsabile di una società di servizi, la Europoste Network, con base a Milano. Occhinegro ha da tempo interesse a fare calcio almeno in Serie D e di recente ha tentato - insieme all’ex direttore generale del Potenza Vittorio Galigani - la scalata al Grottaglie. Operazione però non riuscita che ha sancito la fine della loro collaborazione. 

Vanta qualche amicizia di rilievo nel mondo del calcio, a partire da Beppe Dossena coinvolto nell’organigramma societario del Massafra con responsabilità a livello di settore giovanile. Tra i suoi contatti, alcuni procuratori specializzati sul mercato argentino e africano. O

Non si è concretizzato quindi l’interessamento alla società rossoblù dell’ex presidente del Manduria Fiorentino, captato nei giorni scorsi dai media pugliesi. Dopo un giro d’orizzonte fatto di tante telefonate sull’eventualità di acquisire una nuova società (ci ha provato anche a Nardò), l’imprenditore leccese pare destinato a rientrare al suo posto, proprio a Manduria. 

Occhinegro con tutta probabilità sarà nuovamente a Potenza sabato mattina, quando dovrebbe essere convocata una conferenza stampa per la presentazione del progetto. Resta confermata da parte dell’entourage di Grignetti la formula del nuovo assetto societario che prenderà forma una volta apposte le firme sui contratti: il gruppo pugliese acquisirà il sessanta percento del club rossoblù, avviando fino al termine della stagione una co-presidenza in cui dovrebbe comparire una figura femminile, quella di manager della Europoste. 

Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?