Salta al contenuto principale

Pm Gsi Potenza, trasferta dura
sul campo del Montella

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 28 secondi
SULLA  carta, la distanza tra Acca Volley Montella e Pm Gsi Potenza è anche maggiore rispetto ai nove punti che dividono in classifica le due squadre. 
Leggendo l’organico, le irpine valgono più di quanto stanno rendendo in questa prima fase della stagione. E’ stato un dentro o fuori quello di sette giorni fa per il tecnico Matarazzo, che nella trasferta di San Vito dei Normanni si giocava tantissimo ed è riuscito a tornare a casa con i tre punti e una prestazione più che convincente. Un’iniezione di fiducia per Alessandra Labate e compagne, che vogliono rilanciare la propria corsa alle posizioni di vertice e trovano sulla propria strada questo pomeriggio la Pm, come al solito in formazione rimaneggiata. Alla coppia di tecnici Marotta - De Rosa mancheranno infatti la centrale Francesca Telesca (caviglia ancora ko) e la schiacciatrice Sonia Postorino, ancora ferma per un problema alla schiena. 
Unico obiettivo per le rossoblù è quello di provare a conquistare il primo punto di questa annata sfortunata, che vede lo spettro della retrocessione già incombere alle spalle di Moira Giovino e compagne quando il girone d’andata è arrivato appena a metà percorso. Il distacco dal quartultimo posto che vale la salvezza è oggi di otto lunghezze, già incolmabili se dal mercato non dovesse arrivare qualche rinforzo. 
Si gioca alle 18 a Cassano Irpino, con la direzione di gara affidata a una coppia calabrese: Giovanni Rizzica di Reggio Calabria e Alessandro Cavalieri di Lamezia Terme. 
Twitter @sport_bas 
SULLA  carta, la distanza tra Acca Volley Montella e Pm Gsi Potenza è anche maggiore rispetto ai nove punti che dividono in classifica le due squadre. Leggendo l’organico, le irpine valgono più di quanto stanno rendendo in questa prima fase della stagione. E’ stato un dentro o fuori quello di sette giorni fa per il tecnico Matarazzo, che nella trasferta di San Vito dei Normanni si giocava tantissimo ed è riuscito a tornare a casa con i tre punti e una prestazione più che convincente. Un’iniezione di fiducia per Alessandra Labate e compagne, che vogliono rilanciare la propria corsa alle posizioni di vertice e trovano sulla propria strada questo pomeriggio la Pm, come al solito in formazione rimaneggiata. Unico obiettivo per le rossoblù è quello di provare a conquistare il primo punto di questa annata sfortunata, che vede lo spettro della retrocessione già incombere alle spalle di Moira Giovino e compagne quando il girone d’andata è arrivato appena a metà percorso. Il distacco dal quartultimo posto che vale la salvezza è oggi di otto lunghezze, già incolmabili se dal mercato non dovesse arrivare qualche rinforzo. Si gioca alle 18 a Cassano Irpino, con la direzione di gara affidata a una coppia calabrese: Giovanni Rizzica di Reggio Calabria e Alessandro Cavalieri di Lamezia Terme. 

Twitter @sport_bas 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?