Salta al contenuto principale

Chi è Simone Grillo
Un passato a Potenza e ora fa il procuratore

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

LA CARRIERA DA calciatore di Simone Grillo si è chiusa nel 2012, in serie D, a Messina.

Scarpette appese al chiodo precocemente per l'esterno romano, classe 1983.

Hanno prevalso gli interessi di casa, dove il talento vero è il fratello Fabrizio che aveva bisogno di un agente.

 Gioca in B a Siena, dove ha pure esordito in A, ed è assistito proprio da Simone che negli ultimi tempi ha frequentato spesso e volentieri gli studi di SportItalia come opinionista.

 Protagonista della promozione in C1 del 2007, in campo nella storica finale di Benevento, Grillo senior è arrivato a Potenza nell'estate 2006 dal Casale Monferrato, contribuendo con gol pesantissimi alla scalata della squadra di Arleo.

 Si è guadagnato la conferma per la stagione successiva, la prima delle tre in C1 del club di Postiglione.

Nell'estate 2008 il trasferimento a Varese in C2, poi la parentesi migliore, da gennaio 2009, quando con la maglia della Val di Sangro (sempre C2) ha realizzato undici reti in tredici partite.

Nell'attuale Seconda Divisione Simone Grillo si consolida nelle due stagioni successive, con Igea Virtus (2009-'10) e Vibonese (2010-'11). Prima di cambiare prospettiva.

Twitter @pietroscogna 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?