Salta al contenuto principale

Catania: De Canio esonerato
dopo la sconfitta contro il Siena

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Da questa mattina, dopo il ko in Coppa Italia contro il Siena (1-4), Gino De Canio non è più l'allenatore del Catania. Lo ha comunicato in una nota la società del presidente Pulvirenti, richiamando contestualmente alla guida tecnica Rolando Maran, il tecnico al quale De Canio era subentrato dopo l'ottava giornata guidando per la prima volta la squadra nella gara interna contro il Sassuolo (0-0). Da allora per l'allenatore di Matera un cammino positivo in casa, ma disastroso in trasferta. Al Cibali sono arrivati i successi contro Udinese e Bologna e il pari contro il Verona, unico scivolone il ko con il Milan. Lontano dalla Sicilia invece solo sconfitte (sei), incrociando però le prime tre della classe (Juventus, Roma e Napoli). Media punti in campionato di 0,72, leggermente migliore di quella della prima gestione Maran (0,62). Ma in ogni caso non sufficiente a risollevare la classifica dei rossazzurri, ancorati all'ultimo posto. Insieme a De Canio lasciano Catania anche i suoi più stretti collaboratori: il vice Roberto Rizzo (ex tecnico del Matera) e i collaboratori tecnici Filippo Orlando e Paolo Pavese (anche lui lucano, di Ferrandina).

Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?