Salta al contenuto principale

Coserplast Openet a Monza
ancora senza Krolis

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 30 secondi
Sarà la sesta partita in cui la Coserplast Openet dovrà fare a meno dell'opposto nazionale olandese Tony Krolis . L'atleta sta meglio, è quasi completamente  recuperato ma lo staff medico ha dato parere negativo a un suo possibile impiego. Ieri si è allenato con i compagni ma non ha attaccato. All'andata la Pallavolo Matera si impose per 3-1 vincendo nettamente i primi due set, a 16 e a 19, per poi cedere nel terzo e chiudere il quarto ai vantaggi. Nella semifinale di Coppa Italia alla bella partita del VeroVolley ( la migliore della stagione l'ha definita il regista Tiberti ) non seppe opporsi una Coserplast Openet in emergenza formazione e con Krolis appena rientrato dalle qualificazioni ai mondiali con la sua nazionale. Finì 3-0 senza grandi difficoltà e fu proprio in quella partita dell'11 gennaio che l'opposto materano subì la distrazione dell'adduttore della coscia sinistra che ancor oggi ne condiziona lo stato di forma.
Nel gruppo di Vincenzo Mastrangelo c'è tanta voglia di ben figurare e riscattare la precedente prestazione, ma di fronte ci sarà una squadra in grande condizione e che può contare sulla panchina più "lunga" del campionato. Fare punti sarebbe importante per rimanere agganciati al gruppo di testa, e di certo la squadra giocherà senza risparmiarsi. Molto dipenderà dalla bontà della ricezione, considerando i tanti battitori in salto del Monza, che potrebbe consentire a Pedron di gestire al meglio la distribuzione del gioco.
Quella in programma a Monza sarà la sesta partita in cui la Coserplast Openet Matera dovrà fare a meno dell'opposto nazionale olandese Tony Krolis. L'atleta sta meglio, è quasi completamente  recuperato ma lo staff medico ha dato parere negativo a un suo possibile impiego nonostante abbia ripreso ad allenarsi con i compagni. All'andata la Pallavolo Matera si impose per 3-1 vincendo nettamente i primi due set, a 16 e a 19, per poi cedere nel terzo e chiudere il quarto ai vantaggi. 

Nella semifinale delle final four di Coppa Italiam, alla bella partita del VeroVolley (la migliore della stagione l'ha definita il regista Tiberti) non seppe opporsi una Coserplast Openet in emergenza di formazione e con Krolis appena rientrato dagli impegni con la sua nazionale. Finì 3-0 senza grandi difficoltà per i lombardi e fu proprio in quella partita dell'11 gennaio che l'opposto materano subì la distrazione dell'adduttore della coscia sinistra che ancor oggi ne condiziona lo stato di forma.

Nel gruppo di coach Vincenzo Mastrangelo c'è tanta voglia di ben figurare e riscattare la precedente prestazione, ma di fronte ci sarà una squadra in grande condizione e che può contare sulla panchina più lunga del campionato. Fare punti sarebbe importante per rimanere agganciati al gruppo di testa, e di certo la squadra giocherà senza risparmiarsi. Molto dipenderà dalla bontà della ricezione, considerando i tanti battitori in salto del Monza, che potrebbe consentire a Pedron di gestire al meglio la distribuzione del gioco.

Twitter @sport_bas

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?