Salta al contenuto principale

Pozzovivo migliore degli italiani
al Tour de San Luis

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi
UN  buon avvio di stagione per il lucano Domenico Pozzovivo, piazzatosi al decimo posto (migliore degli italiani) nella classifica generale nel Tour di San Louis, breve corsa a tappe che si è conclusa nel fine settimana in Argentina. Lo scalatore di Montalbano Ionico, che difende i colori della AG2R La Mondiale, ha chiuso a 4’e 03’’ di distacco dal vincitore, Nairo Quintana, secondo sul podio dei Campi Elisi al Tour de France 2013. Il colombiano, che compirà ventiquattro anni la prossima settimana, proprio due giorni fa ha ufficializzato la sua partecipazione al Giro d’Italia come capitano della Movistar. L’obiettivo esplicito è quello di puntare al successo finale nella corsa rosa, particolarmente adatta agli specialisti della salita. 
Twitter @pietroscogna
UN  buon avvio di stagione per il lucano Domenico Pozzovivo, piazzatosi al decimo posto (migliore degli italiani) nella classifica generale nel Tour di San Louis, breve corsa a tappe che si è conclusa nel fine settimana in Argentina. Lo scalatore di Montalbano Ionico, che difende i colori della AG2R La Mondiale, ha chiuso a 4’e 03’’ di distacco dal vincitore, Nairo Quintana, secondo sul podio dei Campi Elisi al Tour de France 2013. Il colombiano, che compirà ventiquattro anni la prossima settimana, proprio due giorni fa ha ufficializzato la sua partecipazione al Giro d’Italia come capitano della Movistar. L’obiettivo esplicito è quello di puntare al successo finale nella corsa rosa, particolarmente adatta agli specialisti della salita. 

Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?