X
<
>

Condividi:

Spiacevole episodio quello che si è verificato ieri pomeriggio a Potenza, presso il campo sportivo della Figc. Tre calciatori del Pescopagano (Prima categoria, girone A) si sono fatti medicare per escoriazioni e lividi nell’ospedale San Carlo del capoluogo lucano dopo essere stati aggrediti nei pressi del campo ”Federale” del capoluogo dai giocatori del Barrata, prima di una partita che poi non è stata disputata per decisione degli stessi atleti del Pescopagano. Accertamenti sono stati avviati dalla Polizia: i tre giocatori sono giunti in ospedale in codice ”bianco” e non hanno riportato ferite gravi. 

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA