Salta al contenuto principale

Bitetto e il Melfi vicinissimi
La riconferma è a un passo

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 52 secondi

LA prossima settimana sarà quella decisiva. Dino Bitetto e il Melfi sono vicini all’ufficializzazione di un’altra stagione insieme. Dopo aver trascinato i gialloverdi nella nuova Lega Pro unica Bitetto non abbandonerà la sua creatura, dando continuità a un progetto tecnico iniziato due stagioni e mezza fa. Due salvezze (la prima in corso d’opera rilevando Rodolfi) e una promozione, quella nella futura terza serie nazionale. Un bottino di tutto rispetto.

Il Melfi che verrà ripartirà quindi dal suo condottiero, ma dovrà ristrutturarsi anche in alcune caselle chiave dell’organigramma societario. Con tutta probabilità non farà più parte del club Gioacchino Novelli. Bisognerà quindi individuare la figura più adatta per ricoprire il delicato ruolo di direttore sportivo al posto del salernitano. Il presidente Maglione e il direttore generale Pierpaolo Castaldi sono già attivi nel valutare una serie di nomi. 

Poi si passerà alla fase della costruzione della squadra, senza mai dimenticare la vocazione alla valorizzazione dei giovani che ha sempre constraddistinto l’operato del club gialloverde in queste stagioni di professionismo. L’intrigo di mercato più spinoso (e allo stesso tempo più interessante) è quello che riguarda il difensore centrale Kastriot Dermaku. Il gigante di origini kosovare è in comproprietà con il Lanciano ed è oggetto di attenzioni anche da parte di altre squadre di Serie B. Il Melfi in ogni caso lavora per trovare un accordo con il club abruzzese presiieduto da Valentina Maio. Il Lanciano potrebbe investire per far suo l’intero cartellino di Dermaku, lasciandolo però ancora per una stagione in Basilicata dove potrebbe ulteriormente migliorare sotto la guida sapiente di Bitetto. 

Si parla di un accordo su una cifra vicina ai centomila euro per la vendita da parte del Melfi della sua metà del cartellino del giocatore. Da valutare anche la posizione di Pinna. L’esterno è in scadenza con il Lecce e il Melfi potrebbe sottoporgli l’opportunità di sottoscrivere un nuovo contratto rimanendo all’ombra del castello di Federico. Confermati sicuramente i difensori Annoni e Cascone, il portiere Perina e gli attaccanti Ricciardo e Tortori.

Twitter @sport_bas

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?