Salta al contenuto principale

Vertice in Prefettura per lo stadio
La capienza sarà portata a 7000 posti

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 41 secondi

La capienza dello stadio "XXI Settembre - Franco Salerno" sarà portata a 7.000 posti. Il Prefetto della provincia di Matera, Luigi Pizzi, ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, per la verifica dei requisiti di sicurezza dello stadio comunale “XXI Settembre – Franco Salerno” di Matera, in relazione alla promozione della squadra dell’A.S.D. Matera Calcio in Lega Pro, che prevede l’attuazione di interventi integrati per la sicurezza delle manifestazioni sportive.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale e dell’Amministrazione Comunale, i Vertici delle Forze di Polizia, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco e il rappresentante la società A.S.D. Matera Calcio.

Nel corso dell’incontro sono stati verificati gli adempimenti richiesti dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, relativi alle misure di sicurezza strutturali e organizzative in tutti gli Stadi in uso alle società iscritte ai campionati di calcio della Lega Pro.

Sono risultati idonei all’attuale capienza dello Stadio, l’impianto di videosorveglianza e i sistemi strutturali per la separazione delle tifoserie, mentre l’area esterna allo Stadio dovrà essere delimitata con strutture mobili di maggiore consistenza.

L’Amministrazione comunale si è impegnata a istituire un servizio di bus navetta per il trasporto della tifoseria ospite dalla zona Pantano di Contrada La Vaglia e dalle Stazioni di Piazza Matteotti e di Villa Longo, qualora necessario.

Analogamente, si è impegnata a predisporre la pianificazione preventiva di afflusso allo stadio mediante itinerari separati destinati alle opposte tifoserie.

Contestualmente, atteso che molti adempimenti saranno espletati dal Gruppo Operativo per la Sicurezza (G.O.S.), coordinato da un Funzionario della Polizia di Stato, a breve tale organismo sarà istituto dal Prefetto e sarà reso operativo.

Il rappresentante della Società A.S.D. Matera Calcio si è impegnato a predisporre il piano di mantenimento delle condizioni di sicurezza dell’impianto ai sensi dell’art. 19 ter del D.M. 18.03.1996, da sottoporre, per la verifica, al citato Gruppo Operativo per la Sicurezza.

In relazione alle disposizioni prescritte dall’Osservatorio, la Società calcistica ha assicurato: la vendita dei ticket on-line, tramite una società incaricata dall’A.S.D. Matera Calcio; l’utilizzo di un sistema palmare per il controllo dei tagliandi di ingresso per ciascun settore del campo; la presenza di un adeguato numero di steward; la presentazione di piani relativi all’intera stagione, relativi alla selezione, alla formazione e all’aggiornamento degli steward; la realizzazione di iniziative di fidelizzazione dei tifosi attraverso la Ticketing Policy; la nomina del rappresentante per le relazioni con i tifosi denominato Supporter Liaison Officer – LSO.

Nel corso della riunione, in relazione all’importanza degli incontri di calcio che verranno disputati nella prossima stagione calcistica, è stata preannunciata, da parte dell’Amministrazione Comunale, la formulazione di un’istanza, corredata dal relativo progetto, tendente ad ottenere l’incremento della capienza massima dello Stadio Comunale XXI Settembre - Franco Salerno, dagli attuali 3996 a circa 7.000 posti. Tale progetto sarà quanto prima nuovamente esaminato dalla competente Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?