Salta al contenuto principale

La Bawer vuole la Gold
Forlì non è in regola

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 9 secondi

MATERA - La storia non si deve ripetere. L’Olimpia Bawer Matera ha già subito lo scorso anno la beffa di non essere ripescata nella Lega Due Gold.

Adesso sembra che quello che andrà in scena sia un film già visto. Ma questo non essere permesso. Al momento i fatti dicono che la domanda di ripescaggio del Forlì sia pervenuta oltre i termini previsti dal regolamento e soprattutto tramite una raccomandata postale e non attraverso il sistema informati della Fip online.

Questo perchè sulla società romagnola pendono dei lodi e questa situazione irregolare blocca il sistema della Fip online, impedendo di fatto l’invio della richiesta della domanda di ripescaggio. Ecco perchè è stato utilizzato il “vecchio” metodo della raccomandata postale. Un vero e proprio escamotage per aggirare il problema. Resta però il dato che la raccomandata è giunta oltre i limiti di tempo previsti. Questo metterebbe fuori dai giochi il Forlì, ma dai vertici della Fip non hanno preso una decisione in tale senso, anzi.

Sul Forlì, inoltre, dovrebbero gravare anche degli altri lodi. Quelli in essere dovrebbero essere risolti in tempo utile, ovvero prima del 18, ma quelli futuri? Come si può ammettere una squadra sapendo di questi problemi? A scapito, poi, di un’altra formazione che non ha di queste pendenze? Anche sul ripescaggio del Casalpusterlengo, la Bawer Olimpia Matera potrebbe avere di che obiettare perchè il club che ha perso i playoff della Silver non ha un palazzetto idoneo per la Gold e, invece di indicare un secondo impianto dove disputare le sue gare interne, ha chiesto un’omologazione in deroga del suo impianto di Codogno, anche se le Doa non prevedono alcuna deroga.
Ricapitolando. Forlì è arrivato oltre il tempo massimo e ha dei lodi a cui far fronte, Casalpusterlengo non ha un campo idoneo alla categoria superiore, ma nonostante tutte queste situazioni al momento l’Olimpia Bawer Matera sarebbe fuori dalla Gold e “costretta” a giocare in Silver.

Domani saranno stilati i calendari (a proposito nel corso del Direttivo della Lega Nazionale Pallacanestro svolto ieri a Bologna è stata individuata la data del 5 ottobre per la disputa della prima giornata del campionato di A2 Gold e Silver; e quelle del 6-8 marzo 2015 per la fase finale di Coppa Italia LNP, confermata nella sede di Fiera Rimini) e la Bawer dovrebbe essere inserita tra le formazioni della Silver, ma bisognerà attendere venerdì per capire se questa battaglia avrà avuto o meno i suoi frutti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?