Salta al contenuto principale

Nell'ultima amichevole
la Bawer supera Reggio Calabria

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

E’ stata una partita talmente vera, che c’è voluto un supplementare per deciderla. E alla fine, la Bawer l'ha vinta in rimonta sulla Viola Reggio Calabria uscendo alla distanza nell’overtime: è finita 88-77 per i biancazzurri contro gli ex Giovanni Benedetto e Massimo Rezzano. 

Dopo un brutto primo quarto (13-24) la Bawer è andata crescendo, dimostrando grande condizione atletica e mentale. Finisce, quindi, 88-77 per i biancazzurri l’ultimo test in vista dell’esordio in campionato, disputato sul parquet di Cosenza, in attesa di sviluppi sul caso Forlì.

Difesa molto lucida, qualche errore sotto il canestro avversario; Valerio Circosta è stato in campo per circa 10 minuti e si è messo in evidenza con una bomba nel secondo quarto. Bonessio e compagni avevano avuto la possibilità di chiudere la partita già a sei secondi dal termine dell'ultimo quarto, quando il risultato era sul 71 pari. Invece si va all’overtime, e qui esplode la buona condizione atletica dei ragazzi di coach Di Lorenzo. 

A sette giorni dal debutto ufficiale, a Piacenza (se non ci saranno ulteriori evoluzioni), è stata l’occasione buona per testare condizione e soprattutto verificare lo stato tecnico/tattico del progetto affidato a coach Giampaolo Di Lorenzo. .

Il tabellino della Bawer: Miriello ne, Cucco 5, Fallucca 10, Baldasso 12, Richard 11, Greene 19, Circosta 3, Bonessio 18, Giarelli 6, Caceres 2. All. Di Lorenzo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?