Salta al contenuto principale

Picci resta al Francavilla
Inutile la corte del Taranto

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

E’ finita sul nascere la telenovela di mercato tra Picci e il Taranto. Già nelle scorse settimane vi avevamo parlato di un pressing serrato del direttore sportivo Montervino per portare in riva allo Jonio l’attaccante ex Matera il quale però, nella giornata di ieri nel corso di “100 Sport Magazine”, ha definitivamente rotto gli indugi, confermando la sua permanenza fino a fine campionato con il Francavilla. !Anche se a malincuore, perché ci tenevo davvero – spiega Picci - devo rinunciare al Taranto. Ho parlato con il mio presidente, il quale mi ha manifestato la volontà del Francavilla di puntare ancora sul sottoscritto. Avendo a che fare con persone perbene, sinceramente non me la sono sentita di mancare di rispetto. Considerando che il Taranto ha bisogno di un attaccante con una certa urgenza, ho già informato il direttore Montervino della mia volontà. Mi auguro che il club rossoblù possa tornare tra i professionisti, perché non merita la Serie D". Niente Taranto dunque per l’attuale capocannoniere del girone H che ora, a suon di gol, cercherà di regalare il traguardo storico dei playoff ai sinnici, un’impresa ardua ma non impossibile.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?