Salta al contenuto principale

Potenza calcio, un gruppo lucano con sede a Malta formalizza offerta di acquisizione

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La proposta di acquisto SSD Potenza Calcio
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

POTENZA – La GFM Consulting Ltd, con sede a Malta ma composta da imprenditori lucani, e la famiglia Capuano hanno formalizzato un’offerta di acquisizione del Potenza a Umberto Vangone e Andrea Vertolomo. La proposta che prevede  un’offerta di 100mila euro più il pagamento dell’esposizione debitoria per un massimo di altri 100 mila euro ha durata temporale di 48 ore.

Entro le ore 15 del giorno 14 ottobre è attesa una risposta da parte della presidenza del Potenza. E in città si è subito mossa la macchina dei tifosi che hanno assaltato i social convinti che la storia societaria del Potenza possa essere a un punto di svolta, dato che i nomi degli imprenditori interessati ad acquisire la totalità del club, non certo a parteciparvi, sono di primissimo piano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?