Tempo di lettura < 1 minuto

MATERA – I Carabinieri del Nas hanno sequestrato oltre 12 mila litri di latte vaccino crudo in un centro di raccolta del latte situato in provincia di Matera, prima che il latte stesso venisse trasferito in alcuni caseifici della zona. La struttura posta sotto sequestro ha un valore di circa 150 mila euro. Secondo quanto si è appreso, il titolare del centro di raccolta operava nonostante gli fosse stato revocato il riconoscimento comunitario: la revoca era giunta su richiesta dello stesso imprenditore, forse proprio allo scopo di sottrarsi ai controlli previsti per coloro che svolgono attività legate alla produzione di alimenti di origine animale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •