X
<
>

Condividi:

VIBO VALENTIA – Stava annaffiando in località aeroporto di Vibo Valentia una piantagione di canapa indiana alta oltre due metri e nascosta tra i pomodori e le viti del proprio orto. Sicuro che nessuno, nemmeno dall’alto di un elicottero, avrebbe potuto distinguerla dagli altri ortaggi. Ma i carabinieri di Cessaniti, un comune vicino, lo hanno sorpreso. Si tratta di Domenico Vallone, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato con l’accusa di coltivazione illegale di droga, reato di cui dovrà ora rispondere al tribunale di Vibo Valentia.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA