X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

(Questo post ha un segreto, ma lo sveremo a fine lettura)

Finalmente è finita la scuola!!…l’ultimo giorno tutti i bambini a farsi i gavettoni con le bottiglie d’acqua; divertente per loro fino ad un certo punto, ma le mamme quando vedono i loro figli tornare a casa come degli stracci non sembrano contente.
E adesso che la mattina i nostri figli non vanno a scuola e noi dobbiamo lavorare che si fa?? Ci sono varie attività da fare svolgere ai nostri bimbi come per esempio il Campus Estivo che ormai impazza in tutti i comuni della Calabria. Privati o organizzati dalle amministrazioni comunali. A Castrolibero, ad esempio, i genitori alle 8:30, prima di andare al lavoro, accompagnano i bambini davanti alla scuola ei si ritrovano tutti insieme con gli altri e gli educatori. Ogni giorno cè un’attività diversa da fare. I maschietti amano andare andare al Parco Collodi a fare una partita di calcio sempre con gli educatori, mentre le bimbe, di solito, preferiscono cimentarsi in alcuni passi di danza con le loro educatrici a una scuola di ballo lì vicino, per poi arrivare ad inventare un balletto. A chi non piace nè il calcio, nè ballare può scegliere di rimanere nei locali della scuola e partecipare ai laboratori di pittura e ad altre attivitá divertenti.
Altri giorni, invece, i bambini verranno accompagnati in gite fuori porta: un giorno in montagna, un giorno il Sila a fare un pic-nic, un altro all’AcquaPark, oppure al mare a farsi un bel bagno tutti insieme.
Ognuno dovrà provvedere a portarsi uno spuntino (colazione a sacco) che poi consumerà sul posto.
Di certo verranno sempre accompagnati dagli educatori e da un pulmino che sará sempre a loro disposizione.Tutto questo ogni giorno si concluderá alle 14:00 e i genitori dovranno riandare a scuola a prendere i loro figli.
Ecco la risposta per quest’anno su dove lasciare i propri bimbi la mattina quando si va al lavoro. Un’attività divertente e bella per loro e un servizio comodo per i genitori.
Continuate a seguirci e vi daremo altri consigli su S.O.S MAMME!!!

(Piaciuto? Ecco il segreto. Lo ha scritto mia figlia Melissa, 11 anni. Perché ogni tanto il segnale si inverte e quando abbiamo proprio tanto da fare, capita di lanciare un S.O.S FIGLIA!!)

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA