Salta al contenuto principale

Allattamento al seno croce o delizia?

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

R. GANGI & T. ACETO

Giornaliste, mamme, amiche e dispensatrici di consigli in ordine sparso. Completamente fuori dai luoghi comuni, niente tacchi, poco trucco, pessime cuoche, non mettono a letto i figli causa orari di lavoro impossibili.

Allattamento al seno "croce e delizia" delle neo mamme. Per molte un'esperienza tenera ed esaltante, per altre dolorosa e frustrante. Come avere il giusto approccio? Un aiuto concreto arriva dall’Associazione Culturale MammacheMamme che opera nel territorio della provincia di Cosenza per il sostegno delle donne, delle coppie e delle famiglie nel percorso della nascita e della crescita dei figli. L’Associazione si è quindi impegnata fin dall’inizio nel sostegno delle donne che desiderano allattare il proprio bambino, in quanto si ritiene che il contatto con le mamme e le famiglie in questo momento alquanto delicato (di solito nei primi giorni dopo la dimissione dall’ospedale), al di là del valore in sé della pratica dell’allattamento materno, sia anche una buona occasione per instaurare rapporti di solidarietà e di condivisione del bisogno, per prevenire l’isolamento e dare una possibilità di espressione a problemi personali e relazionali.
Avendo accolto con entusiasmo il progetto Regionale “La promozione dell’allattamento al seno come diritto di salute per ogni bambino”, progetto che si propone tra i suoi obiettivi, quello di creare rete tra i servizi sanitari che promuovono l’allattamento e le associazioni di volontariato, l’Associazione grazie al patrocinio della Regione Calabria organizza un Corso di Formazione, per Consulenti alla pari , da proporre alle mamme al fine di creare una rete di sostegno, il cui compito è quello di aiutare le donne ad avere un atteggiamento positivo nei confronti dell’allattamento.Obiettivo del corso: formare almeno 20 nuove volontarie consulenti all’allattamento, per rispondere con efficienza e continuità alle richieste del territorio, fornendo loro informazioni scientifiche e precise sull’allattamento al seno e competenze di base pratici sulla gestione della lattazione, sul counselling e sulla promozione, protezione e sostegno. Il corso è gratuito e dura solo 2 giornate, il 20 e il 21 ottobre. Per info mammachemamme@pec.it oppure seguite la pagina Fb di mammachemamme.

Scopri gli altri contenuti del Blog: 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?