Salta al contenuto principale

Bambini ansiosi e irrequieti e mamme con i sensi di colpa

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

R. GANGI & T. ACETO

Giornaliste, mamme, amiche e dispensatrici di consigli in ordine sparso. Completamente fuori dai luoghi comuni, niente tacchi, poco trucco, pessime cuoche, non mettono a letto i figli causa orari di lavoro impossibili.

Bambini e adolescenti difficili. Tristi e arrabbiati, timorosi, con enorme difficolt a rispettare le regole, iperattivi e insofferenti verso gli altri, in cui si insinua la consapevolezza di non riuscire a stare al passo con i coetanei. Bimbi soprattutto fragili. E questo il quadro che esce da alcuni dati di una ricerca scientifica.

Anche i bimbi vanno dallo psicologo e soffrono di ansia, anoressia, balbuzie: tutte patologie legate a problemi psicologici.

La principale causa dei disagi dei minori, dicono gli esperti, una mancanza attenzione ai figli da parte dei genitori.

Ecco, quando leggiamo queste cose ci viene voglia per un attimo (ma solo per un attimo) di lasciare il lavoro e rimanere a casa vicino ai nostri cuccioli.

E se veramente lo stato di madre-lavoratrice-con-orari-impossibili creasse dei gravi disagi ai figli? Poi li vediamo giocare sereni, curiosi per le cose del mondo, anche orgogliosi delle loro mamme.

E allora il segreto per una vita familiare tranquilla qual ?

Raccontateci le vostre esperienze

Scopri gli altri contenuti del Blog: 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?