Salta al contenuto principale

La risorsa

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

La segretaria si sentì gratificata quando il suo capo le disse: “Lei per l’azienda è una risorsa”. Tornata a casa felice e contenta, la segretaria disse ai genitori: “Non sono più una segretaria, mi hanno promossa: adesso sono una risorsa”. La meschina pensava che “risorsa” fosse una nuova categoria contrattuale. In politica è uguale. Più o meno. Se ti vogliono fregare ti dicono che sei una risorsa. Matteo Renzi ne sa qualcosa. Pierluigi Bersani: “Renzi? Una risorsa”. Stefano Fassina (lo scienziato del pensiero): “Renzi? Una risorsa”. Matteo Orfini: “Renzi? Una risorsa”. Giuseppe Fioroni: “Renzi? Una risorsa”. Rosy Bindi: “Renzi? Una risorsa”. Dario Franceschini: “Renzi? Una risorsa”. Guglielmo Epifani: “Renzi? Una risorsa”. Scendendo dalle nostre parti. Alfredo D’Attorre: “Salvatore Scalzo? Una risorsa”, “Massimo Canale? Una risorsa”. Ecc ecc.

Scopri gli altri contenuti del Blog: 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?