X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

MILANO – Gli agenti della squadra volanti del commissariato di polizia di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, effettuato in ore notturne, finalizzato anche a limitare lo spostamento delle persone fisiche per contrastare il diffondersi del virus Covid-19, ha proceduto al controllo e identificato un pregiudicato, già arrestato per resistenza a pubblico ufficiale nella notte del 4 marzo scorso per aver tentato di speronare l’auto della polizia dopo aver attraversato un semaforo rosso.

L’uomo, dopo l’arresto, era stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora presso l’abitazione con divieto di allontanamento da casa nelle ore notturne. Nonostante ciò, nel corso del controllo della scorsa notte, era stato trovato fuori dall’abitazione, motivo per cui è stato ricondotto a casa.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares