X
<
>

Il questore Finocchiaro, al centro, con alcuni poliziotti

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Ventitré agenti sono stati assegnati alla Questura di Catanzaro e al Commissariato di Polizia di Lamezia Terme. Il provvedimento è stato adottato dal Capo della Polizia e direttore generale della pubblica sicurezza, Franco Gabrielli.

La decisione, al netto di alcuni contestuali trasferimenti “in uscita”, determinano un potenziamento degli organici pari a 15 unità, che si aggiungono agli ulteriori due agenti in prova recentemente destinati alla Questura.

Tutti i nuovi poliziotti, giunti scaglionati in diverse giornate da svariati Uffici della Polizia di Stato di tutta Italia, evidenzia la Questura di Catanzaro, sono stati accolti dal questore della provincia di Catanzaro, Mario Finocchiaro, che ha dato loro il benvenuto e augurato buon lavoro.

Il questore, nel constatare che i neo arrivati, tutti giovani ma già esperienti per gli incarichi che hanno ricoperto nelle sedi di provenienza, «hanno manifestato grande entusiasmo e forti motivazioni nell’intraprendere servizio nella nostra provincia, li ha assegnati a potenziamento di diversi uffici dipendenti, con particolare attenzione a quelli operativi e di controllo del territorio, confidando nel prezioso contributo che il loro entusiasmo e la loro professionalità apporterà per il raggiungimento di risultati di sempre maggior rilievo da parte della Polizia di Stato nel garantire la sicurezza e la pacifica convivenza nella provincia di Catanzaro».

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares