X

Una parte della piantagione sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

GIRIFALCO (CATANZARO) – I carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno tratto in arresto in flagranza di reato un sessantacinquenne girifalcese, P.L., per coltivazione di sostanze stupefacenti.

Nel corso di una perquisizione nelle campagne di località Lazzaro, l’uomo è stato trovato in possesso di 218 piante di canapa indiana alte sino a 2,5 metri, coltivate su più appezzamenti e coperte dalla fitta vegetazione del posto.

Tra i terreni e i fabbricati rurali nella sua disponibilità, i militari hanno rinvenuto anche due bilancini di precisione, oltre a materiale per la coltura ed il confezionamento della sostanza stupefacente.

Le piante sono state estirpate dopo la campionatura e distrutte mediante incenerimento. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares