X

Il lungomare di Soverato

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Avrebbe violentato una turista straniera a Soverato e, subito dopo, avrebbe tentato di fare lo stesso su una connazionale della vittima. Per questo i carabinieri, a conclusione delle indagini coordinate dalla procura presso il Tribunale per i minorenni di Catanzaro, hanno arrestato un 17enne incensurato e residente nel vibonese con l’accusa di violenza sessuale.

I fatti risalgono alla notte fra il 21 e il 22 luglio scorso, quando il giovane, dopo aver conosciuto la donna sul lungomare della nota località turistica dello Jonio catanzarese, l’ha violentata.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, inoltre, il ragazzo, dopo l’abuso che ha provocato delle lesioni alla donna, ha anche tentato un approccio con una connazionale della vittima.

Il 17enne, accusato di violenza sessuale, lesioni personali aggravate e atti osceni, è stato trasferito all’Istituto Penale Minorile di Catanzaro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares