X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Uno dei tre aveva chiamato i militari perchè, a suo dire, si sentiva vessato dagli altri due. Ma alla vista dei carabinieri la situazione è degenerata

CATANZARO – I carabinieri di Catanzaro hanno arrestato tre fratelli rispettivamente di 38, 53 e 59 anni. Devono rispondere di rissa, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento.

Secondo la ricostruzione, uno dei tre si sentiva vessato dagli altri due per problemi di carattere familiare e ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Gli animi, però, alla presenza dei militari, si surriscaldavano al punto che ne è nata una violenta rissa che solo dopo qualche minuto i carabinieri sono riusciti a sedare. 

I tre sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione del pm Russo.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares