Una pattuglia della guardia di finanza

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME – Un ballerino e cantante sudamericano e l’organizzatore di una festa sono stati denunciati dalla guardia di finanza di Lamezia Terme per i reati relativi alla circolazione di banconote false.

I controlli sono iniziati nei pressi di un distributore di carburanti di Lamezia Terme, dove le Fiamme gialle hanno sottoposto a controllo l’artista che aveva con sé diverse banconote da 20 euro. Tra queste sono state individuate cinque banconote risultate false. A quel punto sono scattati gli approfondimenti, dai quali è emerso che il ballerino era di ritorno da una manifestazione che si era svolta fuori regione e che i soldi in suo possesso erano il cachet della serata.

La guardia di finanza ha allertato i colleghi della città in cui risiede l’organizzatore della serata che aveva ingaggiato l’artista, e la successiva perquisizione ha permesso di scoprire altre nove banconote false da 20 euro e una da 100 euro, facendo scattare la denuncia per entrambe le persone coinvolte. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •