Un cane antidroga della guardia di finanza

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Aveva in casa vari tipi di droga, ma è stato scoperto nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata dalla Guardia di finanza del gruppo di Lamezia Terme. I militari avevano raccolto indizi su un presunto spacciatore, un giovane di 27 anni di Nocera Terinese, Francesco Natale Orlando.

Per questo hanno deciso di presentarsi all’alba alla porta della sua abitazione per eseguire una perquisizione domiciliare, insieme ad un cane antidroga.

Parte della droga è stata spontaneamente consegnata dal giovane nel momento in cui i finanzieri hanno fatto irruzione in casa, ma lo stesso, durante la perquisizione, ritenendo di aver eluso l’attenzione dei militari, ha tentato di disfarsi di un’altra partita di stupefacente lanciandola dal balcone, ma venendo scoperto dai militari e dal cane antidroga.

Nella casa sono stati trovati complessivamente 78 grammi di marijuana, 22 grammi di hashish e sei grammi di cocaina, materiale utilizzato per il confezionamento delle singole dosi e denaro contante per 385 euro, ritenuto provento dello spaccio. Il giovane è stato arrestato e al termine del rito per direttissima è stata disposta la convalida dell’arresto e una misura cautelare personale. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •