Le due vetture distrutte dalla fiamme

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Brutta avventura per un gruppo di tifosi della Reggina di rientro dalla trasferta vittoriosa di Teramo. Attorno alle 2 di notte, durante una sosta per il rifornimento nell’area di servizio di Lamezia Terme sull’autostrada A2, il loro minibus, parcheggiato nei pressi delle colonnine di carburante, ha preso fuoco.

I vigili del fuoco in azione

Le fiamme si sono sviluppate dal vano motore e hanno avvolto in pochi secondi il veicolo, coinvolgendo anche una Fiat Doblò di proprietà del gestore dell’area di servizio.

Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco del comando di Catanzaro, distaccamento di Lamezia Terme, con sette unità e il supporto di un’autobotte. Una volta domato l’incendio, che ha completamente distrutto le due vetture, sono arrivati sul posto gli operatori di Polizia Stradale, Carabinieri e Anas per gli adempimenti di competenza. Sono ancora i corso accertamenti per determinare l’origine del rogo, anche se l’ipotesi accidentale è la causa più accreditata.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •