X
<
>

Un self-bar

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Tre distributori automatici per la vendita di bevande ed alimenti confezionati dai quali era possibile acquistare dopo le 24 sono stati posti sotto sequestro amministrativo dalla Divisione di Polizia amministrativa e sociale della Questura di Catanzaro.

I poliziotti, durante un controllo in uno dei locali, ubicato in corso Mazzini, hanno sanzionato due clienti sorpresi a consumare alcolici e alimenti all’interno del locale in violazione delle disposizioni contenute nel Dpcm 24 del 24 ottobre 2020.

Al titolare della società che gestisce i distributori, collocati all’interno di due “Self-bar” che si trovano rispettivamente in corso Mazzini e in via del Commercio (quartiere Lido), è stata contestata la sanzione amministrativa che va da 5 mila a trentamila euro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares