X
<
>

L'incidente costato la vita al 31enne Francesco Cannistrà

Tempo di lettura 2 Minuti

MONTEPAONE (CZ) – Ancora un incidente stradale con esito mortale in Calabria. È avvenuto nella giornata di ieri a Montepaone, nel Catanzarese, a causa dello scontro che ha coinvolto una Fiat Punto e una motocicletta all’altezza di un incrocio lungo il tratto dell’ex Statale 106 oggi di competenza comunale.

Vittima del sinistro il 31enne Francesco Cannistrà, che viaggiava a bordo della moto. Titolare di una pizzeria di Soverato e già chef in alcuni ristoranti della zona, lascia moglie e figlio in tenerissima età.

Un altro pesante di tributo di sangue dopo la strage avvenuta a Sibari nella vigilia di ferragosto quando a perdere la vita lungo la Statale 106 sono stati tre giovanissimi.

«Oggi – scrive L’Organizzazione di volontariato Basta vittime sulla Strada statale 106 – la Calabria intera perde, per l’ennesima volta, uno dei suoi giovani figli migliori. Questo è l’ennesimo fallimento per ognuno di noi e per questa cosiddetta “società civile” incapace di assumere scelte che possano risolvere problemi che provocano morte e dolore da decenni».

Francesco Cannistrà

Basta vittime sulla Strada statale 106 rivolge «un pensiero alla famiglia adesso pensa nel dolore più profondo e drammatico, ai parenti ed agli amici tutti. Poi un invito a tutti gli iscritti al gruppo ed alla nostra pagina: una preghiera (laica, cattolica, e di qualsiasi religione), affinché tutti riescano ad avere la forza necessaria per superare questo difficile momento. Basta un minuto del nostro tempo che di sicuro non sarà sprecato».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA