X
<
>

Condividi:

CATANZARO – Davanti alla richiesta di mostrare il “green pass” da parte del gestore di un locale pubblico di Catanzaro, ha reagito con un rifiuto fino a minacciare gli agenti di Polizia intervenuti dopo la segnalazione dell’esercente.

L’uomo, N. A., 38 anni, di Catanzaro, è stato denunciato con l’accusa di false dichiarazioni sulla propria identità personale e resistenza a pubblico ufficiale, dal momento che si è rivolto ai poliziotti affermando: «Vi ammazzo tutti, adesso spacco tutto, vi ammazzo».

Gli accertamenti successivi hanno permesso di appurare che l’uomo era destinatario di un provvedimento di revoca di decreto di sospensione di carcerazione per una pena di oltre due anni dopo essere stato condannato per furto aggravato, oltre ad avere diversi altri precedenti di polizia.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA