X
<
>

Il commissario alla Sanità Guido Longo

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – L’impegno per la riapertura più immediata del S. Anna Hospital di Catanzaro. È quanto assicurato dal commissario alla sanità della Calabria Guido Longo il quale presso la cittadella regionale del capoluogo di regione ha ricevuto i rappresentanti di tutte le sigle sindacali.

Il mancato accreditamento del centro di eccellenza cardiochirurgica e il concreto rischio chiusura sono stati al centro dei due tavoli che il delegato del governo Conte ha affrontato con i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil.

Al termine del loro incontro i sindacalisti si sono detti pessimisti annunciando per oggi un sit in davanti alla Regione.

Spiragli reali di sblocco si sono avuti invece durante il lungo confronto con l’Usb, che da giorni presidia la clinica notte e giorno.

Longo ha avuto rassicurazioni sulla realizzazione delle opere, sulla piena salute della clinica che eroga per numero e qualità un servizio sanitario insostituibile e sulla estromissione dal cda delle persone coinvolte in un’inchiesta giudiziaria comunque ininfluente sulla regolarità delle prestazioni.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares