X
<
>

Lino Chiefalo, scomparso a 62 anni

Condividi:

CATANZARO – E’ arrivata all’improvviso, in una giornata grigia. La notizia è di quelle che non vorresti ricevere mai. Pasquale (Lino) Chiefalo, fotografo di professione, per anni amico e collega de “Il Quotidiano del Sud”, è morto a 62 anni nella giornata di ieri. Con le sue fotografie ha raccontato i momenti della vita di Catanzaro e della Regione. Tutto quello che succedeva nel territorio, veniva fermato dall’obiettivo di Lino.

Una risorsa per i tanti giornalisti, e per quanti si avvicinavano a questa professione, che lo hanno avuto al loro fianco durante i loro servizi. Con le sue fotografie ha reso più completi  gli articoli che venivano confezionati per riempire le pagine del giornale.

Eri la prima persona che tutti cercavamo con uno sguardo quando si arrivava ad un appuntamento. La conferma che era tutto ok,  ci arrivava con un semplice “occhiolino” che andava ben oltre a quello che poteva essere un banale segnale convenzionale. In quel segno d’intesa c’era la rassicurazione che potevamo tranquillamente pensare solo alla notizia. Alle foto ci avresti pensato tu.

Eri una persona perbene d’altri tempi: semplice, sempre gentile, sempre disponibile, con i suoi pregi ed i suoi difetti. 

Difficile trovare qualcuno a Catanzaro che non ti conoscesse. Sindaci, amministratori locali e regionali, sportivi, appartenenti alle Forze dell’ordine. Sui social, un collega ha scritto una frase che sintetizza meglio di ogni parola, cosa sei stato, “Lino”, per tutti noi. «Non siamo più poveri perché non ci sei più, ma più ricchi perché ti abbiamo conosciuto». Ciao Lino, continueremo a cercarti con gli occhi nella folla dei colleghi.  

I funerali si svolgeranno domani, 3 novembre, alle 15 presso la Chiesa della Madonna nel Carmine, nell’antico quartiere della Grecìa, vicino al Municipio di Catanzaro. Alla famiglia Chiefalo, le condoglianza di tutta la redazione de Il Quotidiano del Sud.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA