X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – La notte di Natale si è trasformata in un incubo casalingo per una coppia del quartiere Lido di Catanzaro dove si è sfiorata la tragedia. Al culmine di una lite, infatti, una donna di 44 anni, già nota alle forze dell’ordine, ha accoltellato il compagno di 65 anni con un coltello da cucina.

L’uomo, R.A. di 65 anni è stato trasportato d’urgenza e ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.

La donna P.I.S., di 44 anni casalinga, è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio e trasferita, su disposizione della Procura della Repubblica di Catanzaro, nel carcere di Castrovillari in attesa dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria per aver ferito al torace, utilizzando un coltello da cucina, il compagno. A procedere all’arresto i Carabinieri del Norm e della Stazione di Catanzaro Lido.

Sul posto per gli accertamenti tecnico-scientifici la Squadra Rilievi del Comando Provinciale della Compagnia di Catanzaro, mentre i militari intervenuti alla prima chiamata hanno sequestrato il coltello e gli indumenti indossati da entrambi.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares