X
<
>

L'auto carbonizzata

Condividi:

LAMEZIA TERME – Un ferito trasportato in elisoccorso all’ospedale Pugliese di Catanzaro e un morto, Antonio Passarelli (foto in basso), 56enne di Platania, è il tragico bilancio di un incidente verificatosi sulla corsia nord f dell’autostrada A2 del mediterraneo fra gli svincoli di Pizzo e Lamezia in territorio di Curinga.

Per cause ancora in corso di accertamento, si è verificato un tamponamento tra un furgone Citroen e una Fiat Punto con a bordo due persone.

Gli occupanti dell’autovettura sono stati estratti da alcuni automobilisti in transito e successivamente la vettura ha preso fuoco, uno degli occupanti dell’auto è deceduto mentre l’altra persona è stata stabilizzata dai sanitari del 118 e trasportata in eliambulanza, il conducente e il passeggero dell’altro mezzo sono rimasti illesi.

Sul posto, oltre alla Polizia Stradale, sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Vibo Valentia, intervenuti con due mezzi ed una autobotte, che hanno provveduto a spegnare l’ incendio e messo in sicurezza i mezzi coinvolti.

Il traffico veicolare in direzione nord è rimasto interrotto per diverse ore.

Antonio Passarelli

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA