X
<
>

Condividi:

CATANZARO – Prima una discussione i cui estremi sono ancora da accertare, poi una coltellata inflitta da uno degli avventori. Questi i contorni del grave episodio che si è verificato poco dopo la mezzanotte nel quartiere marinaro del capoluogo.

Ferito in modo serio il titolare di un noto locale della movida, colpito dalla lama di un coltello nel fianco sinistro al termine di un diverbio che si sarebbe acceso con due giovani giunti, sembrerebbe dalle prime ricostruzioni, un po’ “su di giri” nel locale.

Uno dei due, a un certo punto, avrebbe tirato fuori un coltello colpendo l’uomo su un fianco. Avvertiti immediatamente carabinieri e soccorsi, sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i militari del Nucleo Operativo Radiomobile.

L’imprenditore è stato trasportato in ospedale dove è stato sottoposto a una tac che ha escluso l’interessamento di organi vitali ed ha dunque ricevuto le cure necessarie. Attualmente si trova ricoverato in osservazione nel reparto di chirurgia toracica del “Pugliese”, con venti giorni di prognosi. I carabinieri hanno avviato le indagini, tuttora in corso, l’esatta dinamica dell’accaduto e per identificare le altre persone coinvolte.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA