X
<
>

Controlli per il rispetto delle norme a Reggio Calabria

Tempo di lettura 2 Minuti

CATANZARO – Resta elevato, seppur leggermente inferiore rispetto a ieri, il numero dei nuovi positivi al coronavirus. Secondo il bollettino regionale della Calabria, sono infatti 78 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Tutto questo mentre si intensificano i controlli delle forze dell’ordine per garantire il rispetto delle norme restrittive.

I contagi registrati nelle ultime 24 ore fanno salire i casi attivi a oltre mille: 1.072. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 236.641 soggetti per un totale di 238.747 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Con i dati di oggi, le persone risultate positive al Coronavirus sono 2.761, quelle negative 233.880.

I casi confermati oggi confermano che oltre la metà dei contagi sono riferiti alla provincia di Reggio Calabria che registra 46 nuovi casi, quindi Cosenza con 24, Catanzaro 3, Crotone 2, Vibo Valentia 3. Nessuno da altra regione o stato Estero.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 116 (21 in reparto; 3 in terapia intensiva; 92 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 310 (276 guariti, 34 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 237 (16 in reparto; 1 in terapia intensiva, 220 in isolamento. domiciliare); CASI CHIUSI 578 (542 guariti, 36 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 461(24 in reparto; 1 in terapia intensiva; 436 in isolamento. domiciliare); CASI CHIUSI 429 (408 guariti, 21 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 11 (11 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 146 (140 guariti, 6 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 21 (21 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 114 (108 guariti, 6 deceduti).

– Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 226 (226 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 112 (111 guariti, 1 deceduto).

In queste cifre, è compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione. I ricoverati del setting Fuori Regione e dei migranti sono stati inseriti nelle colonne dei rispettivi reparti di degenza.

Tra i 21 ricoveri all’ospedale di Catanzaro, 5 sono riferiti a persone non residenti. Tra i 16 ricoverati a Cosenza tre sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione. Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture provincie che nel tempo sono stati dimessi.

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza su territorio regionale sono in totale 629.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares