X
<
>

Un vaccino

Tempo di lettura < 1 minuto

Con riferimento all’articolo “Prenotazione con Sms non funziona, nessuna risposta dopo diversi giorni” (LEGGI), Poste Italiane desidera rassicurare i cittadini sul corretto funzionamento di tutti i canali messi a disposizione per la prenotazione dei vaccini. In particolare, con riguardo ai casi segnalati, l’Azienda conferma di aver eseguito tutte le verifiche necessarie dalle quali è emerso che tutte le persone che hanno usufruito del canale di prenotazione tramite sms sono state prontamente ricontattate dal Call Center entro i tempi previsti dal servizio.

Nei casi segnalati, ci sono state due successive telefonate regolarmente registrate a sistema per le quali non c’è stata alcuna risposta. La prenotazione per gli interessati, successivamente effettuata tramite il canale web e andata regolarmente a buon fine, ha fatto decadere la necessità di un contatto telefonico.

L’Azienda coglie l’occasione per ribadire che la prenotazione della vaccinazione anti-Covid può essere effettuata collegandosi al sito www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, contattando il Call center al numero verde 800009966, tramite gli Atm presenti su tutto il territorio regionale, rivolgendosi al proprio portalettere, o via sms al numero 339-9903947.

Prendiamo atto della tesi di Poste italiana, ma i due anziani su cui è stata effettuata la verifica hanno riscontrato che sul numero di telefono interessato non sono mai arrivate telefonate da parte della società. In ogni caso, un eventuale tentativo in più non avrebbe fatto male. La prenotazione attraverso la piattaforma è avvenuta cinque giorni dopo il messaggio inviato dagli utenti. (sa.pu.)

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares