X
<
>

L'ospedale di Catanzaro

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Con i dati relativi alla diffusione del virus e alla vaccinazione in netto miglioramento in Calabria (LEGGI), arrivano anche le condizioni per chiudere i reparti attivati negli ospedali per affrontare l’emergenza.

Il primario Malattie infettive dell’ospedale “Pugliese” di Catanzaro, Lucio Cosco, ha confermato all’AdnKronos di avere «appena chiuso un reparto Covid, quello di geriatria, che dunque sta per tornare alla sua funzione tradizionale rioccupando i suoi vecchi spazi dopo circa cinque mesi».

«Al momento abbiamo 20 ricoverati Covid nel mio reparto – ha spiegato Cosco – su 35 posti a disposizione in totale nell’ospedale. Se i contagi dovessero tornare a salire, ci metteremmo molto poco a ripristinare il reparto Covid, ma non credo che torneremo ai numeri di dicembre o gennaio».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares