X
<
>

Un paziente in terapia intensiva

Condividi:

LA Calabria continua a fare i conti con la recrudescenza del Covid-19. Il bollettino di oggi, diffuso dal Dipartimento regionale Tutela della salute, ha infatti evidenziato 285 nuovi contagi, con un tasso di positività dei tamponi effettuati pari al 3,88%.

A questo si aggiungono tre decessi, mentre il tasso di pressione sulle strutture ospedaliere calabresi è ancora in crescita visto che si registrano 5 ricoveri in più nei reparti (con 129 posti occupati) e 1 ricovero in più in terapia intensiva (17 i posti occupati). Anche il numero delle persone guarite, 147, è molto basso rispetto a quello dei nuovi positivi (285).

Secondo i dati generali, dunque, in Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.433.031 (+7.348). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 92.936 (+285) rispetto a ieri.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 329 (17 in reparto, 8 in terapia intensiva, 304 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11.830 (11.664 guariti, 166 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 1.642 (56 in reparto, 6 in terapia intensiva, 1.580 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 27.945 (27.267 guariti, 678 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 162 (3 in reparto, 0 in terapia intensiva, 159 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.911 (8.792 guariti, 119 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.759 (43 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1.713 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 31.311 (30.891 guariti, 420 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 387 (9 in reparto, 0 in terapia intensiva, 378 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7.155 (7.049 guariti, 106 deceduti).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA