X
<
>

Un sequestro per abusivismo

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Francesco Boccia, ha deliberato di impugnare la legge della Regione Calabria n. 10 del 2 luglio 2020, recante “Modifiche e integrazioni a piano casa (legge regionale 11 agosto 2010, n. 21)”.

Secondo quanto evidenziato in una nota di Palazzo Chigi, «gli articoli 2, 3 e 4, riguardanti gli interventi straordinari di ampliamento, demolizione e ricostruzione di immobili, si pongono in contrasto con la tutela del paesaggio, garantita dall’articolo 9 della Costituzione, e violano la competenza esclusiva dello Stato in materia di tutela del paesaggio, di cui all’articolo 117, secondo comma, lettera s), della Costituzione».

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares