Una scena del Presepe vivente

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

BOTRICELLO CATANZARO) – Un intero paese impegnato per contribuire ad un vero e proprio evento: la realizzazione del Presepe vivente nel centro storico della cittadina. E’ accaduto a Botricello, dove circa 400 bambini dell’Istituto comprensivo sono stati protagonisti di una manifestazione all’insegna delle tradizioni e del Natale.

Il Presepe vivente è stato rappresentato domenica nelle vie che si snodano tra la piazza centrale del paese e il santuario. Un’organizzazione impeccabile, curata dalle insegnanti della scuola primaria e della scuola dell’infanzia per i bambini di 4 e 5 anni, che ha visto gli studenti al centro delle tante rappresentazioni realizzate negli scorci più suggestivi del paese. Fondamentale il contributo fattivo offerto dai genitori degli alunni, impegnati alacremente nel fine settimana per realizzare e riprodurre ogni angolo presepiale. 

[editor_embed_node type=”photogallery”]74290[/editor_embed_node]

 

Migliaia i visitatori che, nonostante il freddo, hanno potuto apprezzare le riproduzioni fedeli alla realtà, passando dalle osterie alle ceramiche, dalle sarte e ricamatrici alle abitazioni d’epoca, ed ancora luoghi di ritrovo, ciabbattini, le lavandaie al fiume, il censimento, le panetterie, fino alla capanna con la nascita di Gesù Bambino. Il tutto arricchito da prodotti locali, animali, ricostruzioni fedeli alla realtà.

Un impegno importante che, per l’ennesima volta, conferma la capacità della scuola di essere polo attrattivo e di collaborazione. Un successo senza precedenti per la cittadina ionica, che per un giorno ha vissuto le atmosfere del Natale tra canti e scene impeccabili. 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •