Mimmo Lucano

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME – Doveva essere la mattinata di Mimmo Lucano al Trame Festival, con i giovani volontari pronti ad incontrare ed intervistare uno dei protagonisti delle cronache politiche e giudiziarie degli ultimi mesi, ma alla fine, l’ex sindaco di Riace non si è fatto vedere. La motivazione ufficiale è quella di un malore che gli ha impedito di essere presente alle undici.

Certo, la delusione nelle fila degli organizzatori era palpabile quando è stato ufficialmente comunicato che non ci sarebbe stato alcun incontro. Anche perché, al chiostro di San Domenico, si sono presentate diverse testate giornalistiche ed i giovani volontari avevano lavorato parecchio per questo faccia a faccia atteso e, peraltro, preceduto da alcune polemiche come la dichiarazione critica lanciata dall’ex sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro.

Lapidario Armando Caputo, presidente della Fondazione Trame: «in nove anni è capitato qualche volta di dover annullare un appuntamento all’ultimo momento. Ne siamo dispiaciuti ma non è dipeso da noi». Parole rivolte ai giornalisti ed anche ai molti amici di Lucano che non avevano voluto perdere l’occasione di salutarlo. Si riprenderà oggi pomeriggio, alle 17.00, con l’ex ministro Massimo Bray intervistato dalla giornalista Lara Ricci

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •