Il viadotto Morandi (o Bisantis) di Catanzaro

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Partiranno martedì 11 luglio i lavori di manutenzione straordinaria del viadotto Morandi (o Bisantis) sito tra il km 0,000 e il km 0,500 sulla strada statale 109 Bis/Dir a Catanzaro. In sostanza la principale via d’accesso al capoluogo calabrese oltre che notevole opera ingegneristica.

A causa dell’avvio dei lavori e per consentire gli interventi in piena sicurezza, a partire da martedì 11 luglio e fino al 31 agosto 2017, il traffico veicolare sarà regolamentato secondo un interdizione al transito dei mezzi pesanti con massa superiore ai 35 quintali con deviazione su percorsi alternativi segnalati secondo modalità individuate e condivise in un incontro in Prefettura.

Inoltre, per i veicoli in transito con massa inferiore ai 35 quintali sarà consentito il transito sul Viadotto con prescrizione del limite di velocità di 30 km/h e il divieto di sorpasso.

L’intervento, il primo di una serie previsti sul viadotto Morandi, riguarderà il risanamento delle parti più ammalorate, in particolare il ripristino corticale del secondo cavalletto del Viadotto, lato galleria ‘Sansinato’. In contemporanea ai lavori, è stata avviata una campagna di indagini su tutto il viadotto per la mappatura delle zone maggiormente degradate, finalizzata alla pianificazione completa dei successivi interventi di manutenzione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •