X
<
>

Il dottor Giovanni Scambia

Condividi:

Eletto il dottor Giovanni Scambia, catanzarese, da anni all’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma: «Le parole d’ordine saranno «ricerca, prevenzione e collaborazione»

ROMA – Le parole d’ordine saranno «ricerca, prevenzione e collaborazione». Lo afferma Giovanni Scambia, il nuovo Presidente della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO). L’elezione è avvenuta nel corso del 91/mo congresso nazionale della Società Scientifica che si è chiuso a Roma.

Nato a Catanzaro, 57 anni, una figlia, Scambia è direttore del Polo Scienze della Salute della Donna e del Bambino dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Subentra al Paolo Scollo e a partire dal 1 gennaio 2017 guiderà per tre anni la Società Scientifica.

«Sono lieto della fiducia che mi hanno dato i miei colleghi – afferma Scambia – le parole d’ordine del prossimo triennio dovranno essere ricerca, prevenzione e collaborazione. Come è emerso dal nostro ultimo congresso nazionale la situazione politica e sociale nella quale dobbiamo lavorare è estremamente delicata. Per questo è necessario rilanciare la ricerca sulla salute e il benessere femminile con nuovi progetti specifici. In più bisogna rafforzare le campagne di prevenzione sia primaria che secondaria. Vogliamo realizzare tutto ciò attraverso una sempre maggiore collaborazione con tutte le Istituzioni competenti, gli altri rappresentanti dei clinici italiani e le associazioni delle donne».

«Mi terrò sempre in stretto e costante contatto con i soci per ascoltare le loro proposte e cercare, tutti insieme – conclude il neo presidente – di dare risposte concrete alla nostra professione».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA