X

Chiesa di San Domenico e statua di Mattia Preti

Tempo di lettura < 1 minuto

Alla scoperta del borgo catanzarese, delle opere del pittore calabrese e dei tesori naturalistici della Sila

CATANZARO – Si chiama «Questo è il mio paese” ed è un app gratuita, multilingue, per smartphone android che invita alla scoperta di Taverna, patria di Mattia Preti tra i maggiori pittori italiani del seicento.

L’applicazione è stata pensata per agevolare chiunque sia interessato a conoscere meglio il borgo del catanzarese che, oltre a custodire uno scrigno di opere del Cavaliere calabrese, apre ai tesori naturalistici dell’altopiano silano.

«L’obiettivo dell’app, in continuo aggiornamento – spiegano le ideatrici, Claudia e Maria Emanuela Tarantino – è quello di mostrare al turista una realtà dai mille volti: il verde dei boschi, i percorsi per gli appassionati di trekking e per gli amanti delle escursioni, la bellezza del Parco Nazionale della Sila. L’app disponibile su Google Play informa sulle strutture ricettive e i ristoranti dove si possono gustare i piatti del territorio, include gli eventi culturali e religiosi, il meteo e propone itinerari. Presente una sezione dedicata all’artigianato locale».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares