X
<
>

Il regista Peter Webber

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Il regista Peter Webber sarà in giuria al Magna Graecia Film Festival edizione 2020. Dopo la madrina, Barbara Chichiarelli e il presidente di Giuria, Michele Placido, la manifestazione cala un altro asso tra le presenze che animeranno il festival, in programma a Catanzaro dal 1 all’8 agosto 2020.

La kermesse cinematografica, giunta alla diciassettesima edizione, ideata e diretta da Gianvito Casadonte, vedrà Peter Webber come giurato e sarà anche protagonista di una masterclass aperta al pubblico, in cui racconterà la propria lunga e prolifica carriera, culminata con la regia del successo di “La ragazza con l’orecchino di perla”, interpretato da Scarlett Johansson e Colin Firth.

Peter Webber è uno dei grandi registi britannici in attività. Nato nel 1958, comincia la propria carriera come documentarista per la BBC e Channel 4, ottenendo innumerevoli premi nel mondo per i suoi lavori. Dopo alcuni anni, nel 2003, debutta nella regia di un lungometraggio con “La ragazza con l’orecchino di perla”, interpretato da Scarlett Johansson e Colin Firth. Il film riscuote un successo mondiale di pubblico e critica, oltre a collezionare 3 nomination ai Premi Oscar, 2 nomination ai Golden Globes, 10 ai Bafta Awards, 3 nomination e una vittoria agli EFA, una nomination ai David di Donatello e 2 ai Premi Goya.

Negli ultimi due anni si è dedicato alla regia della serie TV storica “Kingdoms of Fire”, ambientata tra il XV e XVI secolo, sulla guerra tra gli Ottomani e i Mamelucchi.

Scopri L’Inserto Estate
tutti i giorni in edicola con le edizioni calabresi
del Quotidiano del Sud
La tua guida per una estate esplosiva

Appuntamenti, curiosità ed eventi,
selezionati per te dal tuo Quotidiano

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA