Una scena dell'Otello

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

CATAZNARO – E’ iniziato il conto alla rovescia per la chiusura della stagione del Politeama, affidata ad un’opera lirica di grande impatto emotivo, l’Otello di Giuseppe Verdi che sarà presentata sabato 5 maggio, con inizio alle 21.

La regia è di Luciano Cannito, mentre l’Orchestra Filarmonica della Calabria sarà diretta dal maestro Filippo Arlia. Sarà Leonardo Gramegna, tenore tra i più apprezzati in Italia, ad interpretare il ruolo-chiave del Moro e generale dell’Armata Veneta.

Gramegna ha lavorato con direttori come Palumbo, Carella, Benini, Severini, Bressan, Caldi, Ráth, Rota, Mastrangelo, Martinenghi, Panni, Angius, Bonnin, Cinquegrani, Krieger, D’Agostini, Rosa, Romani, Sladkovsky, Savic, Sisillo e con registi come Lavia, Bieito, Del Monaco, Roubot, Spada, Fioroni, Edtbauer, Mirabella, Zvulun.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •