X
<
>

Alfio Pelliccioni nuovo direttore sportivo del Catanzaro

Tempo di lettura < 1 minuto

Al termine di una settimana intensa, fra contatti, incontri, idee e confronti, il Catanzaro ha scelto il nuovo direttore sportivo. Terminato il rapporto con Massimo Cerri, bisognava individuare la figura alla quale affidare le operazioni di mercato per la prossima stagione.

E allora sarà Alfio Pelliccioni a lavorare al fianco del direttore generale Diego Foresti e del tecnico Antonio Calabro per individuare quelle figure idonee al progetto giallorosso. In particolare bisognerà trovare quei puntelli in attacco per ovviare al punto dolente della stagione appena conclusasi con un’amara eliminazione ai quarti di finale dei play off.

Sono usciti fuori già i primi nomi per il reparto avanzato: da Pandolfi all’ex Sarao, passando per Marotta (devastante con la Juve Stabia) e Fella, la passata stagione all’Avellino, ma di proprietà della Salernitana.

Dirigente esperto, 66 anni, una lunga carriera alle spalle: Alfio Pelliccioni ha lavorato con San Marino (è nativo proprio della Repubblica del Titano), Portogruaro, Santarcangelo, Mantova, Monopoli e Cesena. In carriera annovera ben nove promozioni e, a questo punto, l’ambiente giallorosso si augura che proprio a Catanzaro possa arrivare la “stella”.

Durante la gestione Noto sono quattro i direttori sportivi che hanno lavorato per le aquile: Doronzo, Logiudice, Cerri e adesso Pelliccioni, che dovrebbe essere presentato ufficialmente la prossima settimana. Lunedì sarà infatti in sede per firmare il contratto ed avviare con i vertici societari la programmazione per il prossimo campionato.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA